dear Moon

🙂

Notte scura,
notte senza la sera
notte impotente,
notte guerriera
per le altre vie,
con le mani, le mie
cerco le tue,
cerco noi due.
Spunta la luna dal monte
spunta la luna dal monte
Tra volti di pietra,
tra strade di fango
cercando la luna,
cercando
danzandoti nella mente,
sfiorando tutta la gente
a volte
sciogliendosi in pianto.
Un canto di sponde
sicure
ben presto dimenticato
voce dei poveri resti
di un sogno mancato.
In fondo ai deserti,
tra gente di corte
la vita si scopre
morente;
nei passi
di un mendicante,
nel nulla di chi non
sente
la luna
si mostra piangente.
Nel vuoto che attende il futuro
un piccolo figlio malato
mostra i suoi gracili
pugni
al giorno passato.
Cuore mio
fonte chiara e pulita
dove anch’io,
posso bere alla vita
Dovunque cada,
l’alba sulla mia strada
senza catene,
vi andremo insieme.
Spunta la luna dal monte
spunta la luna dal monte
Spunta la luna dal monte
Spunta la luna dal monte
In fondo ai deserti,
tra gente di corte
la vita si sveglia
morente;
nei passi
di un mendicante,
nel nulla di chi non
sente
la luna
si mostra piangente.
Tra volti di pietra,
tra strade di fango
cercando la luna
cercando,
danzandoti nella mente,
sfiorando tutta la gente
a volte
sedendoti accanto.
Un canto di sponde
sicure
di bimbi
festanti in un prato
voce
che sale piu` in alto
di un sogno mancato.
In fondo ai deserti,
tra gente di corte
la vita si sveglia
morente;
nei passi
di un mendicante,
nel nulla di chi non
sente
la luna
si mostra piangente.
Spunta la luna dal monte.
Spunta la luna dal monte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...