close your eyes to see

Chiudo i miei occhi per vedere – Paul Gaugin

Lo sguardo che portiamo sul mondo definisce la qualità della nostra esperienza.

Gli occhi sono un’estensione fisica del cervello.

Ma la struttura del cervello, così come la conosciamo, fa parte di un vastissimo fenomeno non fisico, la mente.

La mente raccoglie pensieri, sentimenti, emozioni complessi.

La luce che entra attraverso i nostri occhi innesca in noi un flusso di eventi riguardanti la nostra intera vita.

Tramite specifiche esperienze renderemo il corpo morbido e la mente serena, aperta e recettiva.

Sciogliendo le rigidità percettive, supereremo lo sguardo usuale sulle cose e sugli esseri,

attingeremo a risorse nuove capaci di generare risposte, soluzioni e modi di comunicare nutrienti.

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: