Rivoluzione dell’anima

Aristotele, filosofo greco, ha scritto questo testo “Rivoluzione dell’anima“ nell’anno 360 A.C. ed è eterno.

Autore: RUITER
Traduzione dal portoghese: LULU

Nessuno è padrone della propria felicità, per questo non consegnare la tua allegria, la tua pace la tua vita, nelle mani di nessuno, assolutamente nessuno. Siamo liberi, non apparteniamo a nessuno e non dobbiamo dipendere dai desideri, dalla volontà o dai sogni di chiunque altro.
La ragione della tua vita sei tu. La tua pace interiore è la meta della tua vita, quando sentirai un vuoto nell’anima, quando crederai che ancora ti manca qualcosa, anche avendo tutto, pensa ai tuoi desideri più intimi e trova la divinità che esiste in te. Smetti di collocare ogni giorno, la tua felicità più distante da te.
Non collocare un obiettivo troppo lontano dalle tue mani, abbraccia quelli che sono vicini oggi. Se sei disperato per problemi finanziari, amorosi, o di relazioni familiari, cerca in te stesso la risposta per calmarti, tu sei il riflesso di quello che pensi giornalmente. Smetti di pensar male di te, e sii sempre il tuo miglior amico
Sorridere significa approvare, accettare, congratularsi. Poi rivolgi un sorriso per approvare il mondo che ti offre il meglio. Con un sorriso sul viso le persone avranno di te una migliore impressione, e sarà evidente che sei “pronto”per essere felice.
Lavora, lavora molto a tuo favore.
Smetti di aspettare la felicità senza sforarti di raggiungerla. Smetti di esigere dalle persone quello che tu non hai ancora conquistato.
Critica meno, lavora di più.
E, non dimenticarti mai di ringraziare.
Ringrazia per tutto ciò che hai nella tua vita in questo momento, incluso il dolore.
La nostra comprensione dell’universo, è ancora molto limitata per giudicare cosa sia necessario nella nostra vita.
“ La grandezza non consiste nel ricevere onori, ma nel meritarli.”
FELICE GIORNATA !

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: