inscritto nell’albero

Nell’albero, nella sua forma cresciuta, l’occhio vede la chioma e il tronco intuendo le radici,

vi è la forma radicata e l’innalzarsi al cielo nella sua fioritura,

fiore / radice,

mediati dal fusto, stelo intermediario, tronco ponte tra gli estremi.

L’albero ha in se le stagioni, la dormienza e il risveglio,

le foglie e i fiori,

… dunque l’albero come forma senziente e vibrazione che ci trasmette, che cos’è realmente?

ed esso è anche dolore?

l’albero è foglia dondolata dal vento? è il ramo che inneggia al cielo? è fiore che esplode da genne nuove foriere di crescite e frutti? è dolore dell’andare contro gravità salendo in cielo, dell’andare scavando nella terra radicandosi, nel germogliare e infine nel donare al terreno le foglie d’autunno e d’inverno.

Dolore invero che non è sofferenza ma dono e vita, un gioco di vestimenti e svestimenti, mettere e togliere il velo, mostrando tutto del suo essere, difeso e inerme, saldo e fragile, potente e tenero.

Una bellezza che nasce dalla conquista e crescita, rompere legami per farsi maestoso e completarsi. Nel tempo, senza bruciare tappe di ogni singolo momento.

(Non corre la natura ne il mondo attorno a noi, siamo noi a correre perdendo la crescita interiore ed esteriore).

O quale meraviglia e prodigio ci indica sempre l’Entità Creatrice manifesta nelle creature.

E l’albero è solo una di molteplici creature.

La bellezza è nello sperare non nel disperare.

Questo ci indica l’albero.

(Se togli speranza, ovvero la linfa di vita, allora non permetti il prodigio della bellezza e la storia ha termine nella morte, e di-sperare con prefisso privativo diventa togliere vita ma se di lo leggi come forma di articolo indicativo, genitivo ovvero di sperare= è dello sperare, non vi è sofferenza che non possa essere foriera di grandi opere di Vita).

Dipende da te il valore che dai ad ogni Essenza esistente.

by tania, X/2017

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: