Can you die as a living?

Da vivi si può morire? Da vivi si può morire? Pensiamo e badiamo a tutto, fuorchè considerare le certezze. Per certo è la morte. Tutto vive per morire o meglio passare per una morte e poi rivivere. Insomma, questo passaggio fa ritenere che in realtà ad esistere sia solo la vita. Ma quale vita? quellaContinua a leggere “Can you die as a living?”

that humanoid zoo

Ma! Ma in che mondo siamo noi maschilisti femmine femministe maschi i conti non tornano e … neppure le contesse i movimenti del ’68 ribaltati sono quelli dell’89 destrosamente sinistri e viceversa neppure più un po’ di moderazione e le tradizioni sono fritte all’olio combusto esausto di un blaterato modernismo già antiquato scavi archeologici diContinua a leggere “that humanoid zoo”

Insurance

Assicurazioni Assicurazioni per nascere e per vivere e per muoversi e per viaggiare Assicurazioni se ci sei o non ci sei che vai o che torni per tutto per niente Assicurazioni per casa per lavoro per guidare per pregare per dubitare Assicurazioni per guadagnare per perdere per prendere per vincere Assicurazioni di tutto di nienteContinua a leggere “Insurance”

The return of the Tiger

Il ritorno della Tigre Il ritorno della Tigre aria vibrante passi felpati occhi profondi ogni passo energia di vulcano sinuosa si muove elegante giunge improvvisa la sua forza ti prende ti affonda fauci di pregna vitalità che risveglia ancestrali sonni inquiete anime scuote dal torpore Il ritorno della Tigre per fare giustizia reclamare verità difendereContinua a leggere “The return of the Tiger”

Sweet sour grape

Dolci acini acidi Dolci acini acidi certi giorni vissuti amari certi istanti regalati furtivi certi incontri per caso non troppo Dolci acini acidi certe parole dette non dette certi discorsi a denti stretti certe occasioni bruciate Dolci acini acidi certi abbracci trattenuti certi baci mai dati certi sguardi sfiorati Dolci acini acidi certe preghiere abbandonateContinua a leggere “Sweet sour grape”

Playful shadows live

Giochi di ombre vive Nella Luna proiettate al Sole disegnate da Lampade create giochi di ombre con le mani di corpi ora fermi ora camminanti giochi di ombre i segreti delle anime le poesie dei cuori fucina di pensieri nelle menti giochi di ombre come magie illusionismi giocolieri di emozioni giochi di ombre come unContinua a leggere “Playful shadows live”

Obliterated. Before the first train passed

Obliterazioni La prima obliterazione ancora prima che passasse il primo treno nella vita tante partenze e arrivi accadde alla nascita ufficio anagrafe certificato di nascita validato. L’ultima obliterazione non prendo più treni nella vita sarà al passaggio oltre partire per sempre ufficio anagrafe certificato di morte. Un timbro. Archiviato. tania Pizzamiglio 23 novembre 2019  Continua a leggere “Obliterated. Before the first train passed”

Life as … origami

Vita origami La vita come un origami si piega ripiega apre dischiude compone scompone incastri pieghe arte lascia riprende misteriosa enigmatica contorta grovigliata lineare ordinata geometrica libera complicata legata annodata inscatolata srotolata colorata nasconde sorprese traccia percorsi svela versi cela verità pensierosa giocosa chiusa nell’interiorità aperta al mondo in ultimo depone gli armamenti di sapientiContinua a leggere “Life as … origami”

Tears. Rains

Lacrime Lacrime come pioggia gioiose copiose Lacrime come pioggia sananti purificanti Lacrime come pioggia numerose dolorose Lacrime come pioggia nel bello e nel cattivo tempo Lacrime come pioggia liberanti espianti poi la luce di un sorriso riaffiora e si ricomincia un’altra svolta alla linea della vita. Un nome noto ora non conta ma è importanteContinua a leggere “Tears. Rains”

Grooves on the face carved

Solchi scolpiti Concisa ermetica scavata asciutta essenziale linea che solca il viso che un tempo dispensò speranza in ogni suo donato sorriso ora campo di rughe come cicatrici tracciate in ogni piega della pelle nascosta negli incavi raggrinziti tanta tristezza sofferenza di un mondo infine del tutto corrotto perduto che all’inferno si è votato chinoContinua a leggere “Grooves on the face carved”