Debunking a false principle spread by a current of thought

Sfatare un falso principio diffuso da una corrente di pensiero.

Da tempo c’è un bel dire: sei quello che mangi.
Chimicamente e spiritualmente è anche vero ma la ragione addotta dai più è completamente fuorviante e scorretta.
Allora, sia chiato: non diventi mucca se mangi carne di manzo; non sei maiale se mangi carne di suino; non ti trasformi in pecora se consumi carne di ovini; non diventi pescecane se consumi prodotti ittici.
Hai forse incontrato nella savana un leone che a forza di predare e sbranare gazzelle e bufali è diventato tale anche lui ovvero un po’ gazzella un po’ bufalo? solo per citare un esempio.
Il gatto di mio nonno cacciava topi ed è rimasto tutta la sua vita gatto tale e quale al gatto che è nato.
Detto ciò, vi auguro un buon sorriso e una scelta consapevole in ogni vostro atto ed azione, ricordandovi, che che ne dicano quelli contro la carne, che anche i vegetali soffrono ogni volta che li strappate, che li tagliate, che li triturate, che li torturate per ricette e mondature, ogni volta che potate alberi ecc.
E nonostante tanti chiarimenti, il popolino si muove in massa verso chi sbandiera di più.
Vi dico: usate la vostra mente con fare critico e di discernimento, senza montare tante storielle false e distorte.
Grazie alle persone di buona e sana volontà 😉

tania

 

Debunking a false principle spread by a current of thought.

There has been a good saying for some time: you are what you eat.
Chemically and spiritually it is also true but the reason given by most people is completely misleading and incorrect.
So, be clear: don’t become a cow if you eat beef; you are not a pig if you eat pork; you do not turn into a sheep if you consume sheep meat; do not become a shark if you consume fish products.
Have you perhaps met a lion in the savannah who, by dint of preying on and tearing gazelles and buffaloes, has also become gazelle and buffalo? just to cite an example.
My grandfather’s cat hunted mice and remained his whole life as a cat to the cat that was born.
Having said that, I wish you a good smile and a conscious choice in all your actions and actions, reminding you, that they say those against meat, that even vegetables suffer every time you tear them, that you cut them, that you shred them, that you torture them for recipes and husks, every time you prune trees etc.
And despite many clarifications, the populace moves en masse towards those who flag more.
I tell you: use your mind critically and discerningly, without mounting so many false and distorted stories.
Thanks to the people of good and healthy will;)

tania

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: