Deep dull strange silence

Profondo sordo silenzio
precede terremoto
roboante e assordante,
il silenzioso lampo
è preceduto da un boato di tuono,
percepisci l’assenza
mentre a breve il vuoto ti ingoia,
una stridente pneumatico frenante
prima della fine nell’impatto.
Un acuto pianto
di nascita,
nel afono tombale addio di morte.
Un buio sepolcro vuoto,
una luce accecante
il Risorto.
Corre sottile
la linfatica via
tra un esserci e non esserci.
L’unità si spezza,
il tutto si frantuma,
gli atomi si scindono
l’equilibrio vacilla.
Uno strano silenzio
precede ogni terremoto
nelle mareggiate chiassose
spumeggianti
che depredano pirate
coste e spiagge.
La terra di chi è?
la vita di chi è?
by tania P.

 

 

Deep dull silence
precedes earthquake
bombastic and deafening,
the silent lightning
is preceded by a roar of thunder,
feel the absence
while shortly the void swallows you,
a screeching brake tire
before the end in the impact.
A sharp cry
of birth,
goodbye to death in the grave sound.
A dark empty sepulcher,
a blinding light
the Risen One.
Runs thin
lymphatic pathway
between being there and not being there.
Unity breaks,
everything shatters,
the atoms split
the balance falters.
A strange silence
precedes any earthquake
in the rowdy storms
frothy
who prey on pirates
coasts and beaches.
Who’s land is it?
whose life is it?
by tania P.

 

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: