Music like sanctuary of the soul

Vi è musica e musica, vi è poi musica e rumore commerciato per musica. E vi è lei, la melodia che si fa preghiera, inno, amore stesso espresso in note.
Capolavori come oasi nell’odierno naufragrare in dissonanti programmate ad hoc, discordanti disarmonie che amplificano l’inquinamento acustico e la decandenza dei costumi e anime. Mode, e come tali passano. Ma vi sono composizioni che restano e tornano eco rifratto da universo in galassia tornando all’origine e fluendo ancora.
Così tra sinfonie composte da Karl Jenkins, un sosta a rinfrancare lo spirito, prima di riprendere le ostili vie dei cammini umani.

by tania P.

 

There is music and music, then there is music and noise traded for music. And there is her, the melody that becomes prayer, hymn, love itself expressed in notes.
Masterpieces as an oasis in today’s shipwreck in ad hoc programmed dissonants, discordant disharmonies that amplify noise pollution and the decadence of customs and souls. Mode, and how they pass. But there are compositions that remain and return echo refracted from universe to galaxy returning to the origin and still flowing.
So between symphonies composed by Karl Jenkins, a stop to refresh the spirit, before resuming the hostile paths of human paths.

by tania P.

 

Pubblicità

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: