Never again… I don’t know you

Non ti conosco

Giorni passati
a schivarsi
evitarsi quasi
concentrarsi su se stessi
(Narciso, oh Narciso!)
chimera
autorealizzazione
finta libertà “faccio quello che voglio”

confusi tra la gente
non sentire
non vedere
non ascoltare
non capire

sfuggendo sguardi
senza dirsi mai le cose in faccia
messaggi in post-it abbandonati
cadenti come foglie d’autunno

infine il giorno
che ci si interseca
di strada
sconosciuti noti a se stessi
non sai chi sono

Il tempo che avanza
non basta più ormai
se non sei pronto a rischiare un poi’ di più
non ci vedremo mai più

 
tania P.

 


 

I do not know you

Days passed
to dodge
almost avoid each other
focus on yourself
(Narcissus, oh Narcissus!)
chimera
self
fake freedom “I do what I want”

confused among people
not hear
don’t see
do not listen
not to understand

escaping glances
without ever saying things to your face
abandoned post-it messages
falling like autumn leaves

finally the day
that intersects us
of the road
strangers known to themselves
you don’t know who I am

Time advancing
it is no longer enough
if you are not ready to risk a bit more
we will never see each other again

 
tania P.

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: