Devour life

Volevi saziarti
e hai divorato la vita
il già bruciato
non riarde

la speranza
come un cammino di quaresima
nello svuotamento
dagli orpelli
e ripartire
nuovo, fresco e leggero

saziato da parsimoniosi
bocconi di passi di vita
vissuti intensamente
consapevolmente
in una Presenza Viva
nutrimento
in una Parola creante.

 

tania Pizzamiglio

 

You wanted to satiate yourself
and you devoured life
the already burnt
don’t burn

the hope
like a way of lent
in emptying
from the tinsel
and start again
new, fresh and light

satiated by thrifty
mouthfuls of life steps
lived intensely
knowingly
in a Living Presence
food
in a creating Word.

 

tania Pizzamiglio

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: