Voices out of the choir, only a monologue remains

Voci fuori scena
voci fuori dal coro
cercando di tessere
le fila di dialoghi
in un teatro
di non comunicazione
cucendo strappi
in rapporti lacerati
portando relazioni
in territori in guerra

– la comunicazione è momentaneamente sospesa
– servizio assente
– ritentare più tardi

non c’è volontà
di guardarsi negli occhi
di ascolto migliorato
di attenzione
di prossimità

come
fuori campo
esclusi dagli ammucchiamenti
di tanti niente
voci fuori dal coro
voci fuori scena.

Restando
con monologhi
guardando
l’immagine riflessa
da qualche superficie
che ti restituisce almeno te stesso
come tu e io
a noi stessi.

 

tania Pizzamiglio

Voices off stage
voices out of the choir
trying to weave
the lines of dialogue
in a theater
of non-communication
sewing tears
in torn relationships
bringing relationships
in warring territories

– the communication is temporarily suspended
– service absent
– try again later

there is no will
to look each other in the eye
improved listening
of attention
proximity

such as
overs
excluded from pilings
of many nothing
voices out of the choir
off-stage voices.

remaining
with monologues
watching
the reflected image
from some surface
that gives you back at least yourself
like you and me
to ourselves.

 

tania Pizzamiglio

 

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: