let’s not forget again

Frenesia di tempi statici riempimento di giorni reclusi invece di rallentare pare accelerare il “da fare” per riempire vuoti e ti ritrovi che scivolano via giorni di quarantena che mette una parola definitiva a vite portate via per sempre e allora è tempo di fermarsi e inginnocchiarsi in preghiera per tante anime presenti o giàContinua a leggere “let’s not forget again”

Pubblicità