Impossibly true paradoxes

Paradossi impossibilmente veri

Ho scalato il mare
ho remato i verdeggianti colli
ho solcato i monti
nuotando tra scalfite arrotondate rocce
arrampicandomi su brumanti onde
planando dolci declivi nei dirupi dei colli

sentieri sparire come fiumi
sotto terra

eppure
su questa terra
umanità leale e vera
non ho trovato

scendo negli abissi del monte
salgo le cime del mare
alla quercia del colle
radunata
meditante il lontano orizzonte
che al calar del sole
con un dito
posso sfiorare
dell’alba
le ombre proiettate
già si ode il profumo
tania P.

 

Impossibly true paradoxes

I climbed the sea
I rowed the green hills
I plowed the mountains
swimming among scratched rounded rocks
climbing on brumante waves
gliding gentle slopes in the cliffs of the hills

paths disappear like rivers
underground

but yet
on this earth
loyal and true humanity
I have not found

I go down into the depths of the mountain
I climb the tops of the sea
to the oak of the hill
gathered
meditating on the distant horizon
than at sunset
with a finger
I can touch
dawn
the cast shadows
the perfume is already heard
tania P.

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: