Without tricks … natural face

Sottile sfregio nero
come eyeliner
abbozzo di mezzo sorriso
nel luccichio glitter
come catramoso lip gross
sotto una coltre
di ceneri cipriose
di un coprente asfaltato fondotinta
rivestito di razione K – beauty
skin glass
effetto specchio … specchio
delle mie miserie
chi è il più “mal messo”
del continente?
Si scrostano
i calcinacci
di visi nascosti
e riemergendo
ti chiedo:
– ma tu chi sei?
non ti conosco. –

Un reale vissuto
visibile nelle stagioni della vita
scolpito
nei sorrisi delle rughe
sommate
come tronco di legno
anelli rivelano
la sua longevità.
tania P.

 

Subtle black scar
as an eyeliner
half-smile sketch
in the glitter glitter
as tar tar lip gross
under a blanket
of cyprium ashes
of a covering asphalt foundation
coated with K – beauty ration
skin glass
mirror effect … mirror
of my miseries
who is the most “poorly placed”
of the continent?
They peel off
rubble
of hidden faces
and re-emerging
I ask you:
– who are you?
I do not know you. –

A real lived experience
visible in the seasons of life
graven
in the wrinkles smiles
added
as a wooden trunk
rings reveal
its longevity.
tania P.

 

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: