Facciamo un po’ di chiarezza sulla “Fase due”

Oui Magazine

A cura di Jessica Martino

Lunedì 4 Maggio 2020, inizia la fatidica “fase due”: si allentano le restrizioni, spostamenti più liberi, si comincia pian piano a far ritorno alla normalità con le dovute precauzioni e a convivere col COVID-19.

Settimane decisive quelle tra il 4 e il 18 Maggio, una sorta di monitoraggio, sarà come familiarizzare col virus e capirne la risposta: se tutto andrà bene, via alle riaperture del 18 Maggio e del 1° Giugno.

Ma cerchiamo di capirci di più sulla fase due, cosa cambia, cosa possiamo fare o non fare ancora, analizzandolo pezzo per pezzo, e non rischiare di prenderci più della dovuta libertà, andando quindi incontro a sanzioni e soprattutto contro a quel senso di responsabilità individuale e collettivo che, ad oggi, è un nostro imprescindibile dovere.

CALENDARIO DELLE APERTURE

  1. Parchi e giardini: sarà possibile accedervi, mantenendo il distanziamento e muniti di mascherine e guanti.

View original post 667 altre parole

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: