Writing a burlesque

Scrivendo una burlesca

Chi pesca
ha l’esca,

con l’esca
pesca
all’aria fresca,

mangiarndo una pesca
mentre addesca
e la gioia innesca,

che il crepuscolo allora cresca
non cadere nella tresca,

che la pazienza si accresca

la parete si affresca

nella cesta primizie ripesca

giornata burlesca.

tania

ed ora viene il bello del gioco: prova anche tu a inserire il termine “esca” come parte di altre parole e magari nel ritmo di una rima
che che ne fuoriesca

Writing a burlesque

Who fishes
has the bait,

with the bait
fishing
in the fresh air,

eating a peach
while baiting
and joy triggers,

then the twilight grows
do not fall into the tangle,

that patience grows

the wall is frescoed

fish in the basket

burlesque day.

tania

and now comes the fun part of the game: try to insert the term “bait” as part of other words and maybe in the rhythm of a rhyme
that it comes out

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: