#Spring first fruits: Parsley and wild rocket omelette#

In nome delle primizie primaverili

Frittata di prezzemolo e rucola selvatica con contorno di lattuga.
Per due persone.

Lavare mondare e tagliare la lattuga ponendola in una ciotola di vetro, condire con aceto di mele non filtrato (perchè questo aceto espleti le sue proprietà depurative, antibatterico e antinfiammatorio naturale è necessario sia non filtrato) e una spolverata di zenzero macinato, olio e.v.o. quanto basta.

Lavare e mondare una manciata di rucola (nel mio caso lo raccolta nel pomeriggio, piantine seminate un anno fa che si sono tipicizzate col terreno), un ramo di prezzemolo compreso il gambo, e tritare il tutto insieme a un trito di 1/4 di cipolla dorata. Riporre in una pentola antiaderente e far appassire leggermente su induzione (valore 12) ma preservando la crudità, quindi aggiungere 3 uova caserecce e macinare del pepe nero in grani, mescolare com mestolo di legno e coprire, attendere che la frittata sia cotta sul fondo e con l’aiuto di una spatola girarla e lasciar cuocere anche l’altro lato a pentola coperta.
Una volta pronta impiattare e versare un filo di olio sulla frittata.
Si sprigionano sapori antichi, di prodotti freschi, come coltivati negli orti di casa regalando profumi e un viaggio atemporale riscoprendo quegli aromi veri e originari del territorio.
Il tutto con una fetta di pane fatto in casa con noci e farina integrale.

Il cibo sia nutrimento per corpo e anima ed emozioni.

tania P.

(una curiosità: le noci aiutano il metabolismo dei lipidi dell’uovo, bilanciando il colesterolo LDL a favore dell’HDL)

In the name of spring first fruits

Parsley and wild rocket omelette with lettuce garnish.
For two people.

Wash, peel and cut the lettuce by placing it in a glass bowl, season with unfiltered apple cider vinegar (for this vinegar to carry out its purifying, antibacterial and natural anti-inflammatory properties, it must be unfiltered) and a sprinkling of ground ginger, extra virgin olive oil. just enough.

Wash and clean a handful of rocket (in my case I harvest it in the afternoon, seedlings sown a year ago that have typified with the ground), a parsley branch including the stem, and chop everything together with a 1/4 of a golden onion. Place in a non-stick pan and let it dry slightly on induction (value 12) but preserving the crudity, then add 3 homemade eggs and grind some black peppercorns, mix with a wooden ladle and cover, wait for the omelette to be cooked on the bottom and with the help of a spatula, turn it over and cook the other side with the pan covered.
Once ready, serve and pour a drizzle of oil over the omelette.
Ancient flavors are released, of fresh products, as grown in the home gardens, giving scents and a timeless journey rediscovering those true and original aromas of the territory.
All with a slice of homemade bread with walnuts and wholemeal flour.

Food is nourishment for body and soul and emotions.

tania P.

(a curiosity: walnuts help the metabolism of egg lipids, balancing LDL cholesterol in favor of HDL)

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: