Centralia, un incendio che dura da 50 anni

che-blog

Il 14 febbraio del 1981 a Centralia (Pennsylvania, USA), accadde un terribile incidente, Todd Dombowsky, sprofondò in una buca apertasi sotto i suoi piedi, cadde a circa 3 metri di profondità e sotto di lui si aprì un cratere bollente di circa 10 metri. Il ragazzo si salvò, le sue urla furono sentite da un ragazzo che passava di li e che avvertì subito i soccorsi. Poche ore dopo la temperatura nella zona dove Dombowsky cadde fu misurata e risulto essere circa 300 °C.
Centralia è un comune degli Stati Uniti d’America, si trova nello stato della Pennsylvania. La città fu costruita alla fine del 1700 sopra un enorme giacimento di antracite, questo carbone fossile puro al 95% venne estratto fino alla fine del diciannovesimo secolo.
A causa dell’estrema durezza dell’antracite in passato non era affatto facile l’estrazione, i costi erano molti alti e più la vena principale si assottigliava…

View original post 420 altre parole

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

4 pensieri riguardo “Centralia, un incendio che dura da 50 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: