#Where do you go when you need solitude?

I luoghi solitari o della solitudine
sono isolati o urbanizzati,
dalla camera
alle campagne,
preferisco i cammini lontano
dai centri urbani,
che sia verso i monti i colli o i mari,
e se la soglia non si può varcare
allora l’anima e il suo universo misterioso
tra pensieri creativi e meditazione sull’Altro Oltre,
i muri non sono barriere per il vagare della mente e dello spirito.

Lonely places or places of solitude
are isolated or urbanized,
from the room
to the countryside,
I prefer distant paths
from urban centers,
be it towards the mountains, hills or seas,
and if the threshold cannot be crossed
then the soul and its mysterious universe
between creative thoughts and meditation on the Other Beyond,
walls are not barriers to the wandering of the mind and spirit.

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: