#Art not art

2022si confonde il sacro col profanoe il profano con l’arte.L’arte è arterichiede studioallenamentoprove e apprendimentotecnica e creativitàintuito e genio. È sbagliatoesaltare ciò che non è esaltabile basterebbe ammettereche non tutta è artee che esiste la possibilità del pessimoe non riuscitonella musica, nella pittura ecc.e questo permetterebbela crescitacorrezionemiglioramento. 2022the sacred is confused with the profaneand theContinua a leggere “#Art not art”

#The landscape it has inherent in itself harmony

Il paesaggioin sè insita hal’armoniacome sinfoniasorgente di melodieche ispiranoi talenti. Oggi ci sono ancorapersone ispirate? Mostra che arte faie ti diremo chi sei… e certe espressioniattuali sono tuttofuorchè artecompetenza fondata su studioesercizio e praticacreatività e progettoprove e sbagliricerca e ancora studiofino alla composizione dell’opera finale. Oggi opere non ci sonoma cozzagli di assemblamentibuttati a casosperandoContinua a leggere “#The landscape it has inherent in itself harmony”

#Sardinia: Francesca Sanna Sulis pioneer of fashion and silk art

Francesca Sanna SulisMuravera (Cagliari) 1716 – Quartucciu (Cagliari) 1810Francesca Sanna Sulis si distinse agli occhi dei contemporanei interpretando con la sua intraprendenza la spinta riformatrice del suo tempo: la sua seta valicò il mare di Sardegna e viaggiò per vestire dame e principesse di casa Savoia, nonché la zarina Caterina di Russia che, nel ritrattoContinua a leggere “#Sardinia: Francesca Sanna Sulis pioneer of fashion and silk art”

#ecumenical language

Un segnoun gestoun silenziouna preghiera: sia lode a Dio rappresentato in una immagineche come icona trascende l’immanente esperienza indagata dall’estetica dell’arte,e ogni dire diventa inutilesolo un bel tacere si fa portatore di Senso. Il linguaggio dell’arteil linguaggio scrittoil linguaggio della preghieranon ha padroninon ha schiavima è un Unicumoltre ogni muro eretto dagli uomini perché ogniContinua a leggere “#ecumenical language”