Writing a burlesque

Scrivendo una burlesca Chi pescaha l’esca, con l’escapescaall’aria fresca, mangiarndo una pescamentre addescae la gioia innesca, che il crepuscolo allora crescanon cadere nella tresca, che la pazienza si accresca la parete si affresca nella cesta primizie ripesca giornata burlesca. tania ed ora viene il bello del gioco: prova anche tu a inserire il termine “esca”Continua a leggere “Writing a burlesque”