Dead eyes

Occhi spentisguardo spentolabbra socchiuserespiro rarefattomente assenteattonitial vuoto colmodi ricordidi dolori tantiepoche gioie conquistate.Un velofuliggine di nebbiainfittisceil nascondimentodella speranzafiammella languidain fondoa una anticamera del cuore,nel freddo bruciantegelo che scottaspezzando legamiframmenti ora liberi nuove composizionizampillandostrariperannoper nuovi rivolidi disperataricerca di vita viva. tania P., 13 novembre 2020 Dead eyesdull lookparted lipsrarefied breathingabsent mindastonishedto the full voidof memoriesof soContinua a leggere “Dead eyes”

With every burning its rain

Ogni arsurain sè portail seme generativodel torrente pluvialedi una pioggia rigenerante resistenza e fortezzaforgiano il premio ambitodella trasformazionedal sole che brucia la terranasce acqua dissetanteche ritorna alla terra. Come l’animaconvertemente e corpose lasci entrareil suo Spirito. tania P. Any burningitself carriesthe generative seedof the rain streamof a regenerating rain resistance and fortitudeforge the coveted prizeofContinua a leggere “With every burning its rain”

The words burn

Bruciano le parole Bruciano altri libri inquisitori della libera espressione Bruciano parole tiranni sul libero pensare Bruciano cervelli drogati di fumi capitalistici Bruciano anime perse nei labirinti dei commerci metropolitani Bruciano corpi sfregiati di tatuaggi indelebili e cicatrici come codici Bruciano pensieri sotto la bandiera del pensiero unico indiscutibile Bruciano sogni sogni di bambina infrantiContinua a leggere “The words burn”