Quote: on Benjamin Labatut’s La Ville Morte, on Granta Magazine

La morte: non è un gioco, non è uno scherzo. Seriamente scherzarci per sdramatizzare, ma resta un fatto drammatico. Se lo scenario fosse questo, pensaci. Ora. by tania un link su La Ville Morte di Benjamin Labatut, su Granta Magazine Death: it’s not a game, it’s not a joke. Seriously joke about it to de-dramatize,Continua a leggere “Quote: on Benjamin Labatut’s La Ville Morte, on Granta Magazine”

Wake me up from (impossible dreams)

Svegliami da una routine mortale svegliami da una vita senza senso svegliami da una morte interiore anticipata precoce svegliami da quotidiani incubi tormentati svegliami da un anima denutrita disidratata svegliami da una notte senza giorno giorni senza notti svegliami da me stessa. Solo noi stessi amministriamo il nostro tempo di veglia come sentinelle del mattino.Continua a leggere “Wake me up from (impossible dreams)”

Don’t raise walls

Non alzare muri finirai col trovarti chiuso tra le tue stesse mura erette e separato da tutto il mondo separato da tutti gli altri anche un topo in scatola di ferro disperato cerca di aprirsi un varco e muore di crepacuore.   tania Pizzamiglio   Don’t raise walls you will end up closed within yourContinua a leggere “Don’t raise walls”