#Cosa hai imparato di recente?/What have you learned recently?

Bloganuary todayCosa hai imparato di recente? Di recente più che imparare qualcosa di nuovo ho semplicemente conferma dell’eterna fallacità e caducità umana, uno parco zoo umanao che persevera, con lo sguardo chino, di errore in errore, così i pochi savi sono perle sia uniche che rare. What have you learned recently? Recently, more than learningContinua a leggere “#Cosa hai imparato di recente?/What have you learned recently?”

#Scolpito nel legno/Carved in wood 🎭

Legno scolpitovolti incisiespressiviveritierinel lor tacerocchi gentileor serenior tristior melanconicieppureil legnoso silenziotutto par rivelaree la femminilitàè sacrain questo comune sostare. by t. Carved woodengraved facesexpressivetruthfulin their silencegentle eyesnow sereneor sador melancholybut yetthe woody silenceeverything seems to revealand femininityit is sacredin this common stop. by t.

#Vago/Vague

Quel senso incertodi vagovagamente vagantesimil nebbiolinache poco offuscae poco intravedicontorni sfumati opachiin un soffuso vagarela cui consapevolezza certadell’ignotoè propriosapere che ti sfuggealla conoscenzanella certezzadell’incertoche è una partenzache qualcosaè noto.La nebbiacela saltuariamenteciò chea ciel sereno distinguinitidamenteperché per meglio comprenderedevi talvoltasocchiudere gli occhie calarti introspettivoin indagini più profonde.Inesorabileresta quella leggerezzavaga del vagarein un mare vastovagamente percettibilein unContinua a leggere “#Vago/Vague”

#Non ci sono più ritratti/There are no more portraits

China su altrodistrattaoggi la gentenon incontra piùi solchi di un voltole espressionii silenziil ritratto dell’animae lo specchio del cuoregli occhi che valgonomille parolee i ritrattimuti e abbandonatiinabitano paretivuoteincorniciatiin pigmenti coloratiimpastatie di acqua dissetati. by t. Lean over to anotherdistractedpeople todayno longer meetsthe furrows of a facethe expressionsthe silencesthe portrait of the souland the mirror ofContinua a leggere “#Non ci sono più ritratti/There are no more portraits”

#meet the Mother’s gaze par excellence/incontrare lo sguardo di Madre per eccellenza

A Maria di Nazareth Alzare gli occhi al creatoed incontrarelo sguardo della Madre per eccellenza. by t. To Mary of Nazareth Raise your eyes to creationand meetthe gaze of the Mother par excellence. by t. Maria Lassù – corale/Maria Up there – choral:

#Un elfo mi osserva

Link musica in calce traduzione testo (da: testicanzoni.mtv.it): Blá nótt yfir himininn Notte blu sopra il cielo Blá nótt yfir mér Notte blu sopra di me Horf-inn út um gluggann Guardo fuori dalla finestra Minn með hendur Io con le mani Faldar undir kinn Nascoste sotto la mia guancia Hugsum daginn minn Penso alla miaContinua a leggere “#Un elfo mi osserva”

Fascinating# impossible #

Capelli al vento Sbarazzini capellileggiadri al ventoocchi fuorviantial cielo e altrovedirettisfuggentilabbia come maremosse a un dolce sorrisodell’anima anima selvaggiae selvaticaspirito indomitocome un tartaruga nascentespezza il guscio che la trattienecosì inutili gabbie impostenon reggono l’urtospirito solitariovaga ovunquesostando dove vuolee di nessuno proprietà. tania Hair in the wind Get rid of your hair graceful in the windContinua a leggere “Fascinating# impossible #”

Quote: laugh and tears – G. Proietti

Durante una farsa si ride con le lacrime agli occhi. Finita la farsa, le risate finiscono e rimangono solo le lacrime agli occhi.ndr. Gigi Proietti During a farce you laugh with tears in your eyes. After the farce, the laughter stops and only tears remain in the eyes.ed. Gigi Proietti