Black smoke, the sky has gone out

Civilizzazione destrutturata incivili abnegazioni cosa succede? leggerezza del colpire l’altro del ferirsi iracondia atomica devastante canibbalizzate emozioni divoratori voraci predatori di ogni bene fagocitando il peggior male realizzabile cosa succede? leggerezza del colpirsi del ferire l’altro veloci all’insulto e offensivi cuori atrofizzati in defibrillazione di amore apnea di buoni sentimenti ictus di bei pensieri inContinua a leggere “Black smoke, the sky has gone out”

The deceptions

Gli inganni Da quando si nasce a quando si passa ad altra forma inganni su inganni si susseguono ogni giorno è libertà forse crescere incanalati in paradigmi decisi da alcuni? inganni di inganni inquadrati come pedine di un gioco nel lager è libertà forse non scegliere come guardare il cielo perchè devi vederlo secondo laContinua a leggere “The deceptions”

My senses have shrunk

Mi sono ristretti i sensi Ascoltare il mondo non è più sano rotolano torrente di blasfemie guardare attorno non è salutare su covoni di immondizie e eccessi usa e getta abbandonati respirare l’aria non è possibile tanto è sovraccarica di ogni vizio e molecola tossica sperperata senza ritegno e contegno vestirsi in questa società èContinua a leggere “My senses have shrunk”

If the queen also goes naked

La regina del re nudo Mentre il re cammina il mondo nudo non volendo accettare l’inganno che ha scelto per non ammettere il suo errore, preferendo punire la verità, ecco la regina la regina del re nudo che accetta la farsa e infine ne è complice e verrà il momento che dovrà pure partecipare eContinua a leggere “If the queen also goes naked”

Deep dull strange silence

Profondo sordo silenzio precede terremoto roboante e assordante, il silenzioso lampo è preceduto da un boato di tuono, percepisci l’assenza mentre a breve il vuoto ti ingoia, una stridente pneumatico frenante prima della fine nell’impatto. Un acuto pianto di nascita, nel afono tombale addio di morte. Un buio sepolcro vuoto, una luce accecante il Risorto.Continua a leggere “Deep dull strange silence”

That strange seasonal thing

Caldo invernale freddo estivo sbocciare d’ottobre letargo di primavera il mondo si adegua o muta seguendo le follie umane o gli umani sono impazziti sull’onda dei cambiamenti delle stagioni? Prima si è formato il pianeta terra molto dopo sono brulicati sul suo manto candido umani che l’hanno imbrattata. E la mosca pretende di entrare dallaContinua a leggere “That strange seasonal thing”

To dare / Osare

osare fare esperienze richiede coraggio, ti esponi molto più di chi vive in un mondo ovattato e programmato, la differenza è nella vastità di fonti e contenuti che la tua vita, lì fuori, sul campo, coltiva e di cui si alimenta e cresce e fa la differenza chi ha imparato nell’accademia della vita la veritàContinua a leggere “To dare / Osare”

Chronicles of ordinary madness

Cronache di ordinaria follia Dall’ufficio soprintendenza lavori comunicato urgente: cittadinanza sommersa da una fiumana di inutili parole tutti annegati nei pantani del burocratese La mia città più non ho promesse disattese agente social-ambientali inevase sabbie mobili la melma del governicidio globale Il sufi sul monte ha smesso di pregare il cenacolo è vuoto la clausuraContinua a leggere “Chronicles of ordinary madness”