#Bando l’ero (un po’) stanco ðŸ˜‰ðŸŽ¼

Bandolero stanco – Roberto Vecchioni Raccolta di brani di R. Vecchioni, cantautore italiano.Testi con un senso e poesia compiuti, musica versatile dal semplice ascolto al danzare sulle sue note.Quando la musica leggera è arte e lascia spazio alle proprie ispirazioni.Nel chiasso e caos quotidiani a volte viene da dire proprio, giocando con le parole: “bando!Continua a leggere “#Bando l’ero (un po’) stanco ðŸ˜‰ðŸŽ¼”

#K. Gibran: imparare/learn

“Ho imparato il silenzio delle persone loquaci, la tolleranza degli intolleranti e la gentilezza degli uomini scortesi. Non dovrei provare gratitudine verso questi insegnanti?”Khalil Gibran “I have learned the silence of talkative people, the tolerance of the intolerant, and the kindness of unkind men. Shouldn’t I feel gratitude towards these teachers?”Khalil Gibran

#Fugace la notte, lento il giorno/Fleeting at night, slow during the day ðŸŒƒ

Abbraccio del giornoall’imbrunir si scioglielasciandoai piedi della nottedeposto il corpocol capo chinodisegnando immensi silenzidentro l’animae al di là oltre gli universiistantanea come una fotoimmortala un ricordo fugacenulli –per un attimo –lo spazio e il tempovagando in sconfinati misteriirreali esperienze di mondi trascendentil’immanentecome fuga dal presentesotto il lampione della Lunaciechi di buioor subitoricomponendosi all’albeggiarabbagliati di LuceeilContinua a leggere “#Fugace la notte, lento il giorno/Fleeting at night, slow during the day ðŸŒƒ”

#L’Abbazia di Tintern/Tintern Abbey

L’Abbazia di Tintern Sono passati cinque anni; cinque estati concinque lunghi inverni! E nuovamente odoqueste acque, che scorrono dalle loro sorgenti montanecon dolce mormorio nell’entroterra. Nuovamente contemploqueste rupi alte e scoscese,che imprimono a una scena solitariapensieri di più profonda solitudine; e colleganoil paesaggio alla quiete del cielo.È giunto il giorno in cui nuovamente riposoqui, sottoContinua a leggere “#L’Abbazia di Tintern/Tintern Abbey”

#Giunchiglie/Daffodils – W.Wordsworth

Giunchiglie Vagavo solitario come una nuvolache fluttua in alto sopra valli e colline,quando all’improvviso vidi una folla,un mare, di giunchiglie dorate;vicino al lago, sotto gli alberi,tremolanti e danzanti nella brezza.Intermittenti come stelle che brillanoe luccicano nella Via Lattea,si estendevano in una linea infinitalungo il margine della baia:con uno sguardo ne vidi diecimila,che scuotevano il capoContinua a leggere “#Giunchiglie/Daffodils – W.Wordsworth”

#Un sonno mi sigillò la mente/A sleep sealed my mind

Un sonno mi sigillò la mente Un sonno mi sigillò la mente –non avevo paure umane –lei pareva creatura che non senteil tocco di anni terreni. Ora non ha più forza né moto,non vede né sente –avvolta nel flusso della terradiuturno, fra piante, sassi, rocce. di William Wordsworth, poeta inglese A sleep sealed my mindContinua a leggere “#Un sonno mi sigillò la mente/A sleep sealed my mind”

#Un dì di marzo/One day in March

Era un mattino di marzo, e un sole impaziente s’era alzato troppo presto, spargendo per l’aria azzurra e già calda l’oro della sua luce, il tepore del suo fiato. Paolo Mantegazza in Incipit: L’arte di prender marito It was a March morning, and an impatient sun had risen too early, spreading the gold of itsContinua a leggere “#Un dì di marzo/One day in March”

#Perché sei, sono e siamo/Because you are, you are and you are – Pablo Neruda

“E da allora sono perché tu sei,e da allora sei, sono e siamo,e per amore sarò, sarai, saremo.”Pablo Neruda “And since then I am because you are,and since then you are, are and are,and for love I will be, you will be, we will be.”Pablo Neruda

#Love – Vladimir Majakovskij

Non cancelleranno l’amorené liti,né distanze. È pensato,provato,riprovato.Innalzando solennemente i versi come le dita,Io giuro:amodi un amore immutabile e fedele. Vladimir Majakovskij They will not erase lovenor quarrels,nor distances. It is thought,proven,tried again.Solemnly raising the verses like fingers,I swear:loveof an unchanging and faithful love. Vladimir Majakovskij

#Qual è una canzone o una poesia che ti parla e perché?/What is a song or poem that speaks to you and why? ðŸŽ¼

Bloganuary.Qual è una canzone o una poesia che ti parla e perché? Canzone o pesia che ti parla … impossibile ridurre ai minimi termini perché l’elenco è sufficientemente ben nutrito. Nella musica spazio tra diversi generi ed autori che nei determinati momenti fanno vibrare anima mente cuore. Anche nella poesia perché limitarsi? si cresce sempre.Continua a leggere “#Qual è una canzone o una poesia che ti parla e perché?/What is a song or poem that speaks to you and why? ðŸŽ¼”