#Bioregionalism – The ecosystem of the mind#

“Vivi la tua giusta relazione con la terra e il cielo.” (Jacqueline Fassero) “Live your right relationship with the earth and the sky.” (Jacqueline Fassero) Bioregionalismo – L’ecosistema della mente https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/12/bioregionalismo-lecosistema-della-mente.html

A go and go, go away

Un via vai, di vai via Via vaidi vai viadi genteche si incrociae si schivanon si incontrae si vitasprofondandonegli abissi dei socialillusioniin fiumi disseccatidi relazionifinzioneannegandoin mari di inesperienzaper cybernauticiche non sanno nuotarein chat come drogache offusca le menticome alcool la vita fuori scorrementre si muoredella propria pubblica solitudinedi hangoutvuoti di relazioni vere. tania P. AContinua a leggere “A go and go, go away”

Whatever you mean

comunque tu creda comunque tu preghi comunque tu nomini cumunque tu la intendi la Verità è un unicum unità indivisibile non soggiace alle simpatie o antipatie umane ne si assoggetta alle brame dell’umanità Motore unico Entità che tutto ha creato nelle epoche dell’intelligenza e intendimento umano vi era accordo e cooperazione poi si pensò diContinua a leggere “Whatever you mean”

Joy oil

L’umanità sotto una falsa luce si è allontanata dalla Verità e dal giusto rapporto con il pianeta che ospita l’umanità stessa se non si recupera il Vero Senso dell’Esistenza, la perdizione è un’autostrada a 1000 corsie intasata da tutti gli uomini di cattiva volontà che popolano i continenti Humanity under a false light has movedContinua a leggere “Joy oil”

Who did that he didn’t manage

Chi ha fatto la guerra non ha gestito la pace da guerra genera guerra se non è gestita la pace e succede in tutti i conflitti del mondo e nelle relazioni perfino amicali e parentali. La storia è maestra ma non ha mai avuto alunni.   tania Pizzamiglio   Who made war did not manageContinua a leggere “Who did that he didn’t manage”

Voices out of the choir, only a monologue remains

Voci fuori scena voci fuori dal coro cercando di tessere le fila di dialoghi in un teatro di non comunicazione cucendo strappi in rapporti lacerati portando relazioni in territori in guerra – la comunicazione è momentaneamente sospesa – servizio assente – ritentare più tardi non c’è volontà di guardarsi negli occhi di ascolto migliorato diContinua a leggere “Voices out of the choir, only a monologue remains”

Do better. You can

Temperanza tenerezza ed esigenza guardiana dagli eccessi custodia e comprensione empaticamente reciprocamente per meglio vivere l’amore. by tania   Temperance tenderness and guardian requirement from excess custody and understanding empathetically reciprocally to live better the love. by tania

Warrior emotions

Fascinosi contatti in una brezza mattutina in un tramonto rosso in un sentiero lungo boschi odorosi in un prato di erba verde profumata in un primo fiocco di neve sul volto in un sfioramento di bacio in un tenero abbraccio lasciar fluire le emozioni sensazioni ispirate dalla magia dell’incanto di questi sussurri di pelle tangentiContinua a leggere “Warrior emotions”

Make a friend an enemy, but also not. Antinomy

Fai amico un nemico è l’antica via lastricata di buoni propositi che apre la via ai soliti tradimenti. Un amico può diventare nemico, un nemico nel suo profondo non sarà mai amico. Alla prima occasione sei eliminato. Diffidate dalle credenze e inculturazioni per un personale tornaconto. Fai amico un nemico e sei in poco tempoContinua a leggere “Make a friend an enemy, but also not. Antinomy”

Discovering relationships, the real ones

Non esiste nessuna tecnologia o software o robot che possa sostituire l’empatia ed esperienza emozionale che caratterizza la relazione tra persone! Utile è stato anche per chi regge le redini del mondo creare cybernauti isolati manipolati e manipolabili e isolati nel loro cybermondo in un quadrato di stanza, ma la vera vita è la fuori,Continua a leggere “Discovering relationships, the real ones”