#Solo bench

Panchina vuota Vuota la panchinanon è tempo di fermarsila vita continuain sentieri ancora da esperirein un moto perpetuodi quel diveniresenza sostacome acqua di sorgentezampille finchè viva. Una vuota panchinamemorialedi storie che hanno sostatesi sono confidatesi sono raccontatesi sono baciatesi sono lasciateun sostegno lungo l’andareun ritrovo cui arrivareun appuntamento. La panchinanelle sue stagioniinvecchiaaccogliesostieneospitagiace solitariacustode di silenzicomeContinua a leggere “#Solo bench”

Deciduous leaf

Caduca fogliadi settembredall’albero distaccata ti seivagando nel sottoboscodall’aria sospintae adagiataanticipando una stagioneche ancora il suo tempoa calendario non ha un viaggio iniziaa tempo debitoquando l’anima senteche è tempo di partireal di fuori di una data fissatache fisso è solo il firmamentoe neppure tantonel suo perenne movimento come stella cadentelacia una scia lumiosasolco nell’universo con laContinua a leggere “Deciduous leaf”

Life as the seasons: change in movement

Magmatico mondo questo pianeta di fuoco che cova sotto la terra terra che trattiene il fuoco – tornerà primavera – è purificazione e risveglio tributo alla leggerezza – come venti d’estate brezze mattutine lo Spirito che aleggia sulle acque – dolce nutrimento – i frutti della terra quelli dell’anima – veleno che cura – espiazioneContinua a leggere “Life as the seasons: change in movement”

The cold seasons

Le fredde stagioni La vita attraversa come il ciclo cosmico delle stagioni e tornano puntuali gli inverni splendido tempo di prova di allenamento alla resistenza superare i freddi esteriori e interiori scuola di pazienza prendersi i giusti tempi inverni che scuotono con quei brividi di freddo aguzzano l’ingegno per provvedere ai bisogni primari gelo cheContinua a leggere “The cold seasons”

That strange seasonal thing

Caldo invernale freddo estivo sbocciare d’ottobre letargo di primavera il mondo si adegua o muta seguendo le follie umane o gli umani sono impazziti sull’onda dei cambiamenti delle stagioni? Prima si è formato il pianeta terra molto dopo sono brulicati sul suo manto candido umani che l’hanno imbrattata. E la mosca pretende di entrare dallaContinua a leggere “That strange seasonal thing”

Seasoned Thoughts

Pensieri stagionati 😀 Si fa strada violaceo crocus tra il manto di neve coprente d’Inverno Verdeggiano le chiome di pioppi e olmi su pendii delle colline di Primavera Biondeggiano spighe al vento danzanti con di rosso vestite dame papaveri d’Estate Rubicondi melograni primeggiano regale come addobbi d’Autunno Ogni stagione col suo perchè e il suoContinua a leggere “Seasoned Thoughts”

In the eyes look / nello sguardo degli occhi/ nos olhos olham

Gratitudine per l’Autunno Quando termina l’estate, si sente sempre parlare in toni grigi di un grigiore che giunge, alberi spogli e chissà quante altre tristezze. Madre Natura per fortuna affronta i rigori dell’inverno che giunge, transitando per un autunno esplosivo di colori caldi e gioiosi esaltati da fragranti profumi muschiati e quel sentore di umidoContinua a leggere “In the eyes look / nello sguardo degli occhi/ nos olhos olham”