#Strike

Colpito Centra il mirinoil suo obiettivo trovatoniente più temponé ventofermo il respiroe ogni pulsazionenessun pensiero fluisceimmobilitàdei sensi e delle emozioniattimo rubatosordo il suonolampo di luceil colpoe nulla più.E tornail rumoroso silenzioin un soffio di ventopolvere attornoa qualcunola sua notte repentina salerapace di vitaorao mai più.Strike!Fingendo il nullapassi calpestanoancora stradetra notoe ignoto.Missione o vocazione? tania P.Continua a leggere “#Strike”