#What you do not what you say

I tuoi figliseguono quello che fainon quello che dicie se tu fai diversamenteda come diciessi seguono il tuo farenon il tuo diversamente dire così per gli alunnicosì per ogni persona con cuipercorri un pezzo di stradanella vita. tania Your sonsfollow what you donot what you sayand if you do otherwiseas you saythey follow your doingnotContinua a leggere “#What you do not what you say”

The pleasant one sustainable slowness of going

Quella gradevole sostenibile lentezza dell’andare camminando lento masticando passo dopo passo digerendo percorsi senza fretta meditabonda lentezza camminata contemplando mondi attorno o interiori introspettivamente ritmo cadenzato su lento camminare riscoprire retrospezione e arrivare infine a quel tragurdo scoperto essere tuttavia così vicino a quando tutto è iniziato muovendo il primo passo senza fretta di ingoiareContinua a leggere “The pleasant one sustainable slowness of going”

Lightness of slowing down by wandering

Leggerezza di vita a volte si cerca nel flebile sole invernale leggerezza come nel vento rallentare per reincontrarsi reicontrare il mondo intero smettendo di correre alla rinfusa inganno calcolato per non far raggiungere mai il vero traguardo della vita ma solo la blanda consolazione di piccoli obiettivi da altri decisi (anche quando credi di sceglierliContinua a leggere “Lightness of slowing down by wandering”

Between you and the World

Tra te e il Mondo chi cosa poni? tra te e il Mondo gravità di altezze su bassezze. tra te e il Mondo scalzo o con le scarpe cosa senti? cosa provi? cosa trovi? cosa cerchi? tra te e il Mondo uno spazio senza forse senza se potresti trovare anche un noi. Tra te eContinua a leggere “Between you and the World”

From dusk to dawn

Dal tramonto all’alba Come un pendolo a metà il sole calato si leva e una volta levato riprende il suo cammino calante dal tramonto all’alba dall’alba al tramonto un ciclo solare in cui si spende il nostro tempo giornaliero misura del nostro destarci dal torpore del sonno nella presunzione di un nuovo giorno da vivereContinua a leggere “From dusk to dawn”

Quote: Olga Tokarczuk and importance of movement

E’ sempre meglio ciò che è in movimento rispetto a ciò che sta fermo; che il cambiamento è sempre più nobile della stabilità. ndr. Olga Tokarczuk   It is always better what is in motion than what is still; that change is always nobler than stability. ed. Olga Tokarczuk

Sweet sour grape

Dolci acini acidi Dolci acini acidi certi giorni vissuti amari certi istanti regalati furtivi certi incontri per caso non troppo Dolci acini acidi certe parole dette non dette certi discorsi a denti stretti certe occasioni bruciate Dolci acini acidi certi abbracci trattenuti certi baci mai dati certi sguardi sfiorati Dolci acini acidi certe preghiere abbandonateContinua a leggere “Sweet sour grape”

Empty streets

Strade vuote Strade vuote come i silenzi inspiegabili strade vuote come solitudini in compagnia strade vuote come il deserto per incontrare se stessi strade vuote sentieri da camminare strade vuote ricordi che popolano la mente strade vuote di sentimenti inespressi strade vuote che non ci sappiamo più incontrare strade vuote che non sappiamo più giocareContinua a leggere “Empty streets”