#Alejandro Jodorowsky: “Recipes for happiness”

tratto da: Bioregionalismo Treia

Alejandro Jodorowsky: “Ricette per la felicità”

“Felicità è essere ogni giorno meno angosciati”, alcuni consigli:

  1. Quando dubiti se agire, tra fare e non fare, scegli di fare. Se sbaglierai, almeno ti sarai fatto un’esperienza
  2. Ascolta di più l’intuito che la ragione; le parole forgiano la realtà, ma non sono la realtà.
  3. Realizza un sogno di quando eri un bambino (per esempio giocare senza finalità)
  4. Non c’è tranquillità migliore che cominciare ad essere ciò che si è. Non siamo al mondo per realizzare i sogni dei nostri genitori, ma i nostri sogni.
  5. Oggi stesso smetti di criticare il tuo corpo. Accettalo com’è senza preoccuparti degli altri. Non ti amano perché sei bella, ma sei bella perché ti amano.
  6. Una volta alla settimana insegna gratuitamente agli altri il poco o il tanto che sai. Ciò che dai agli altri lo dai a te stesso, mentre ciò che neghi, lo neghi a te stesso.
  7. Cerca nel giornale tutti i giorni una buona notizia.
  8. Se i tuoi genitori hanno abusato di te quando eri piccolo (gli abusi possono essere di tanti tipi, anche verbali), in un luogo neutrale spiega loro questi concetti: – Questo è ciò che mi avete fatto; – questo è ciò che ho sentito; – questo è ciò che oggi a causa di quello che è successo sto soffrendo; – e questa è la restituzione che chiedo. Il perdono senza restituzione non serve.
  9. Anche se vivi con una famiglia numerosa, autorizzati ad avere un luogo dove nessuno può entrare senza il tuo permesso.
  10. Smetti di definirti. Concediti tutte le possibilità di essere, cambia strada ogni volta che lo senti necessario. Alejandro Jodorowsky

taken from: Bioregionalismo Treia

Alejandro Jodorowsky: “Recipes for happiness”

“Happiness is being less distressed every day”, some tips:

  1. When you doubt whether to act, between doing and not doing, you choose to do. If you are wrong, at least you will have had an experience
  2. Listen more to intuition than to reason; words forge reality, but they are not reality.
  3. Realize a dream of when you were a child (for example playing without purpose)
  4. There is no better peace of mind than to start being who you are. We are not in the world to make our parents’ dreams come true, but our dreams.
  5. Stop criticizing your body today. Accept it as it is without worrying about others. They don’t love you because you are beautiful, but you are beautiful because they love you.
  6. Once a week teach others for free as little or as much as you know. What you give to others you give to yourself, while what you deny, you deny to yourself.
  7. Search the newspaper for good news every day.
  8. If your parents abused you when you were little (abuses can be of many types, including verbal ones), explain these concepts to them in a neutral place: – This is what you did to me; – this is what I heard; – this is what today because of what happened I am suffering; – and this is the refund I ask for. Forgiveness without restitution is useless.
  9. Even if you live with a large family, you are authorized to have a place where no one can enter without your permission.
  10. Stop defining yourself. Give yourself all the possibilities to be, change your way whenever you feel it necessary. Alejandro Jodorowsky

Pubblicato da taniapizzamiglio

IPHM member, EBSA member, naturopath, holistic operator, HSE technician, education and social communication assistant, ed. mindfulness, op. international cooperation development projects, etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: